Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori informazioni
Comunicazione ai fornitori di unioncamere puglia | Split payment - Fatturazione elettronica - iva nelle operazioni con la pubblica amministrazione x chiudi
Bando per l’erogazione di voucher a favore dei processi di internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) pugliesi. x chiudi
La sede di Unioncamere Puglia si è trasferita in Via E. Mola 19 - Per info Tel. 080-2174594 x chiudi

Unioncamere Puglia

LOGO_1 LOGO_2

SIAL – PARIGI, 21/25 ottobre 2018

Gentile Imprenditore,
la Regione Puglia - Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Tutela dell'Ambiente, avvalendosi del supporto di Unioncamere Puglia, ha confermato la partecipazione alla manifestazione “SIAL – Salon International de l’Alimentation”, che si svolgerà a Parigi dal 21 al 25 ottobre 2018.
La fiera, di frequenza biennale, è giunta alla sua 28° edizione ed è dedicata a tutti i prodotti alimentari.
La manifestazione è suddivisa per comparti (ogni Hall è dedicata a diversi settori alimentari) ma Unioncamere Puglia organizza la presenza delle aziende pugliesi all’interno della “Collettiva ICE”, che si articolerà esclusivamente nell’area allestita nella HALL 1 (National Pavillon).
Grazie al sostegno economico della Regione Puglia, la quota di partecipazione a carico delle imprese aderenti, è di Euro 5.400 + iva (costo pieno € 8.300 + iva), comprensiva dell’affitto e allestimento standard previsto dall’I.C.E., di un box personalizzato di circa 12 mq., dell’interpretariato generale, della “messa a stand” e del trasporto dei prodotti non deperibili solo in andata (i cui quantitativi massimi saranno comunicati in seguito).
I prodotti a temperatura controllata potranno essere inviati in fiera a cura e carico delle aziende interessate.
Restano a carico dell’impresa partecipante le spese di viaggio, vitto e alloggio del proprio rappresentante, le spese relative all’eventuale rientro in Italia della merce esposta nel corso della Fiera, nonché le spese di assicurazione supplementari non rientranti in quelle già coperte da Unioncamere Puglia.
Si precisa che il contributo regionale sulla spesa relativa all'area nuda e al preallestito è alternativo e non cumulabile con eventuale altro finanziamento richiesto ed ottenuto dall'azienda per le stesse spese.
Si ricorda che la partecipazione delle piccole e medie imprese agricole si configura come aiuto di Stato disciplinato dal Regolamento CE di esenzione n. 1857/2006, mentre per tutte le altre imprese la partecipazione è da considerarsi aiuto di Stato in “regime de minimis” come previsto dal Regolamento CE n. 1407/2013.
Le aziende interessate sono invitate a trasmettere la scheda allegata esclusivamente via posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo fiere.unioncamerepuglia@legalmail.it, a partire dalle ore 09.00 del 16 marzo ed entro e non oltre le 17 del 20 marzo p.v..
Le adesioni inviate con altro mezzo non saranno considerate valide.
L’accoglimento delle DOMANDE DI AMMISSIONE è condizionato agli spazi resi disponibili dall’ICE, spazi che, in caso di eccesso di richieste rispetto alle disponibilità, saranno assegnati sulla base dei seguenti criteri elencati in ordine di priorità (punto 8 del Regolamento di Unioncamere Puglia in vigore dal 1 gennaio 2014 reperibile sul sito internet di Unioncamere Puglia):
- per quote provinciali,

- per turnazione: qualora le adesioni pervenute siano superiori al numero di stand disponibili, sarà effettuata, sempre nel rispetto delle quote provinciali, una selezione sulla base delle precedenti partecipazioni dell’impresa richiedente, saranno cioè escluse le aziende che abbiano già partecipato con Unioncamere Puglia, consecutivamente, alle tre precedenti edizioni;
- per ordine cronologico di arrivo.
Si resta a disposizione per ulteriori informazioni e si porgono distinti saluti.
< torna alle news