Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori informazioni
Comunicazione ai fornitori di unioncamere puglia | Split payment - Fatturazione elettronica - iva nelle operazioni con la pubblica amministrazione x chiudi
Bando per l’erogazione di voucher a favore dei processi di internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) pugliesi. x chiudi
La sede di Unioncamere Puglia si è trasferita in Via E. Mola 19 - Per info Tel. 080-2174594 x chiudi

Unioncamere Puglia

LOGO_1 LOGO_2

AF L’Artigiano in Fiera – Milano – 2/10 dicembre 2017.

Gentile Imprenditore,
su richiesta di alcuni giorni fa della Regione Puglia - Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Tutela
dell'Ambiente, Unioncamere Puglia ha avviato l’iter organizzativo per la prossima edizione di “AF - L’Artigiano in
Fiera”, che si svolgerà presso i padiglioni di Fieramilano dal 2 al 10 dicembre 2017.
Nell’ultima edizione il salone ha registrato la presenza di circa 3.000 espositori, con prodotti provenienti
da 100 Paesi, presenti in 9 padiglioni espositivi (310mila mq.). Inoltre, la fiera, ad ingresso gratuito, ha visto un
afflusso di 1,5 milioni di visitatori al giorno.
Grazie al sostegno economico della Regione Puglia, la quota di partecipazione a carico delle imprese
aderenti sarà pari a € 2.000,00 oltre iva e comprenderà: l’affitto e allestimento standard di una postazione di
circa 10 mq.(con deposito comune), l’inserimento nel catalogo ufficiale della fiera, l’assicurazione, nonchè
l’iscrizione alla piattaforma e-commerce “Artimondo” (www.artimondo.it).
Tale quota ha natura di concorso al complesso delle spese da sostenere per la realizzazione
dell’iniziativa.
Per questa iniziativa non si è ritenuto opportuno provvedere anche al servizio relativo al trasporto della
merce, in quanto, considerato che è una manifestazione in cui è possibile vendere, ci si è resi conto - nel corso
degli anni - che le aziende partecipanti preferiscono provvedervi in proprio, valutando autonomamente il
quantitativo di prodotto da portare in fiera.
Restano, come sempre, escluse dalla suddetta quota le spese di viaggio, vitto e alloggio del
rappresentante aziendale in fiera, le spese relative alla spedizione e all’eventuale rientro in sede della merce
esposta nel corso della Fiera, le spese di assicurazione supplementari non rientranti in quelle già coperte da
Unioncamere Puglia, nonché quanto non espressamente comunicato (necessità di frigo, lavandino e/o altri
servizi aggiuntivi).
Si precisa che la partecipazione delle piccole e medie imprese agricole si configura come “aiuto di
Stato” disciplinato dal Regolamento CE di esenzione n. 1857/2006, mentre la partecipazione delle altre imprese
è da considerarsi Aiuto di Stato in “regime de minimis”, come previsto dal Regolamento CE n. 1407/2013.
Si invitano le aziende interessate a trasmettere alla scrivente la domanda di ammissione allegata,
esclusivamente via PEC all’indirizzo fiere.unioncamerepuglia@legalmail.it a partire dal 2 ed entro il 6
novembre p.v. Le domande pervenute tramite altri sistemi (fax, posta, o mail non certificata) non saranno
accettate.
Potranno essere ammesse a partecipare un numero massimo di 20 aziende artigiane esclusivamente
con prodotti di propria produzione. La Gefi, Società organizzatrice della fiera, si riserva la facoltà di effettuare
una selezione delle richieste di partecipazione pervenute.
L’assegnazione degli stand avverrà sulla base di quanto previsto dal Regolamento di Unioncamere
Puglia in vigore dal 1/1/14, visibile sul sito www.unioncamerepuglia.it. Come da regolamento, nel caso di
adesioni inferiori a 10 aziende Unioncamere Puglia si riserva di non prendere parte alla manifestazione.
Si resta a disposizione per ulteriori informazioni e si porgono distinti saluti.
< torna alle news

Allegati

Circolare