Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori informazioni
Comunicazione ai fornitori di unioncamere puglia | Split payment - Fatturazione elettronica - iva nelle operazioni con la pubblica amministrazione x chiudi
Bando per l’erogazione di voucher a favore dei processi di internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) pugliesi. x chiudi

Unioncamere Puglia

LOGO_1 LOGO_2

1^ Edizione del Convegno Internazionale in Albania: “The Mediterranean Sea Economy

Si è tenuto martedì 20 maggio 2014 con inizio alle 10.00 presso l’Hotel Tirana International la prima edizione di “The Mediterranean Sea Economy – Convention Albania”.
L’ iniziativa è promossa da Assonautica Italiana e da Assonautica Euromediterranea, Unioncamere Puglia sede di Tirana e Camera di Commercio Italiana in Albania, strutture istituzionali del sistema camerale italiano vocate alla promozione economica, alla internazionalizzazione, al sostegno della nautica da diporto, del turismo nautico e all’economia del mare nella sua accezione più grande.
Assonautica Italiana tra i suoi soci e partner contempla oltre 90 tra camere di commercio e assonautiche locali con sede sul mare, moltissime aziende del settore, oltre 100 porti turistici, migliaia di diportisti e appassionati di pesca sportiva e professionale, rappresentando in Italia e all’estero un grande sistema produttivo in cui l’Italia esprime ancora le sue eccellenze.
Obiettivo del progetto è mettere queste eccellenze a sostegno dello sviluppo del settore in altri paesi transfrontalieri sull’Adriatico e nel Mediterraneo, iniziando dall’Albania, dove il rapporto con il mare è ancora tutto da valorizzare.
Notevole la partecipazione alla Convention con circa 130 rappresentanti di istituzioni ed imprese (di cui almeno 50 dall’estero). Erano presenti imprese che comprivano lo spettro delle attività economiche legate al mare, che hanno dato spessore ad una convention in cui poter discutere e proporre azioni concrete di sviluppo. Tra autorità,rappresentanti di associazioni di categoria presenti: Dott. Matteo Dusconi - Segretario Generale dell'Assonautica Italiana,Dott. Gjon Radovani - Viceministro presso il Ministero per lo Sviluppo Rurale e il Turismo in Albania, Dott. Italo Senes - Vicepresidente dell'Assonautica Italiana, Vicepresidente dell'Assonautica Euromediterranea, Vicepresidente Confapi (associazione piccola impresa) e Presidente Porti del Nord Sardegna;Dott. Fabrizio Zonca - Presidente di Assocharter, Dott. Andrea Xhavara – Presidente della Camera di Commercio e d’Industria di Durazzo, Dott. Vincenzo Caforio – Segretario generale del Distretti della Nautica di Puglia, Dott. Luan Bregasi - Presidente dell'Associazione Business Albania, Dott. Marcello Aloisi - Consigliere della Camera di Commercio Italiana in Albania, Cav. Massimo Bernardi – Assomarinas, Avv. Giuseppe Micucci - Presidente Federcoopesca della Regione Marche, Presidente di Assonautica Macerata e Consigliere di Camera di Commercio Macerata; Avv. Genc Boga - Segretario Generale del Consiglio Economico Nazionale (Këshilli Ekonomik Kombëtar), Prof.Arch. Artan Shkreli - Consigliere del Primo Ministro Edi Rama, Dott.ssa Marilena Pinca- Responsabile dello Sportello informativo della Regione Puglia in Albania, Dr.ssa Sonja Popa - Diretrice Generale del settore turismo presso il Ministero del Turismo, Dott. Astrit Aliaj - Direttore Infrastruttura ed Assistenza Legale presso il Centro Interministeriale Operativo Marittimo d'Albania, Rappresentanti delle Forze Marittime Albanesi, Dott.ssa Raffaella Piersanti in rappresentanza dell’Ufficio commerciale dell’Ambasciata d’Italia in Albania, Dott. Maurizio Polselli- responsabile cancelleria consolare presso l’Ambasciata d’Italia in Albania, Avv. Andi Qinami in rappresentanza dell’AIDA – Agenzia albanese per gli investimenti e lo Sviluppo, Ana Nina-Presidente Yacht Club Albania, Avv. Dorian Mersini rappresentante per l’Albania e il Montenegro della Marina di San Lorenzo ecc.
Elenco alcuni numeri rappresentativi dell’evento:
- 11 associazioni territoriali o settoriali di imprese legate al mare provenienti da almeno 10 regioni italiane;
- 9 diverse nazioni rappresentate tra cui le 4 principali nazioni transfrontaliere dell’Adriatico;
- 6 cantieri di costruzione e di rimessaggio di imbarcazioni da diporto, tra cui uno dei più grandi cantieri del Mar Tirreno;
- 22 porti turistici tra i più prossimi all’Albania con rappresentanti diretti e oltre 50 porti rappresentati dalle loro associazioni, per un totale di circa 40.000 posti barca;
- 4 progetti di porti turistici in corso di approvazione o di realizzazione in Albania;
- 10 aziende di charter, che rappresentano una flotta di oltre 200 barche da noleggio che potrebbero fare base in Albania;
- 15 aziende di progettazione e costruzione di porti turistici;
- numerose aziende di produzione di servizi e accessori per la nautica.
La convention ha aperto diversi scenari per Assonautica Italiana, per Assonautica Euromediterranea, per le aziende italiane rappresentate. E soprattutto ha confermato una unità di intenti che avvicina sempre di più Assonautica e Unioncamere Puglia Tirana sul percorso della internazionalizzazione.
< torna alle progetti

Allegati

Allegato